Avvio Veloce Top
 
[01/03/2013] Generale
AREA RISERVATA CLIENTI

E’ ora attivo su questo sito il servizio di home insurance (Provvedimento Ivass 16 Luglio 2013, n. 7).
Ciascun contraente può – salvo per le coperture indicate nella normativa sotto richiamata (articolo 38-ter, comma 1) – visualizzare e consultare le proprie polizze assicurative, le condizioni contrattuali sottoscritte, lo stato dei pagamenti e le relative scadenze nonché, per le polizze vita, i valori di riscatto e le valorizzazioni aggiornate.
Le coperture relative ai contratti in forma collettiva, ove previsto, saranno consultabili oltre che dal contraente anche dall’assicurato.
Per poter accedere alla propria area riservata è necessario procedere alla identificazione e registrazione mediante l’inserimento dei seguenti dati:

- il proprio codice fiscale;

- il numero di polizza relativa al contratto;

- un indirizzo e-mail dove ricevere la “one time password”.

Una volta ricevuta la “one time password” si dovrà effettuare il cambio password fruendo dell’apposito campo.

Informiamo che per l’assistenza o il supporto informatico durante la fase di accesso e consultazione della propria area riservata, è a disposizione un servizio di help desk attivo al numero
800-012344
negli orari
8.00 - 20.00 da lunedì a venerdì
08.00 - 13.00 il sabato.

Ricordiamo che, come previsto dall’articolo 38-ter del Provvedimento stesso:

1) non saranno consultabili tramite il sito internet le coperture assicurative relative a:
a) rischi relativi a flotte di veicoli a motore o di natanti;
b) grandi rischi;
c) rischi agricoli stipulati ai sensi del Decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 102 e ai relativi contratti integrativi;
d) rischi connessi ad eventi specifici circoscritti in un limitato arco temporale;
e) rischi accessori ad un prodotto o un servizio in cui l’importo dei premi complessivamente dovuti per la copertura non sia superiore ai 100 euro;
f) rischi assicurati con contratti collettivi stipulati “per conto di chi spetta” ai sensi dell’articolo 1891 C.C.
2) le esclusioni di cui al comma 1 non si applicano ai contratti di assicurazione, individuali o collettivi, connessi a mutui ed altri contratti di finanziamento.

 

Vai all’area riservata